Conosci le principali lezioni di marketing di Apple importanti per tutti gli altri brand? In questi anni Apple è l’azienda con il miglior valore in borsa del mondo. Un risultato non casuale. Ottimi prodotti, una strategia strutturata e anni di innovazione che ha situato il brand tra l’elite delle aziende più innovatrici al mondo.

Ovviamente, uno dei fattori che emerge è la sua strategia di marketing. Che si basa su una serie di idee che hanno trasformato Apple in uno dei principali love marks del mercato. E ha fatto in modo che molti seguissero questa lezione di marketing.

Un modo di fare che particolarmente unico che vale la pena di essere preso in considerazione. Anche se realmente sono pochi i brand che riescono a ripetere questo DNA del marketing.

Lezioni di marketing di Apple

Il magazine online Entrepreneur ha creato un’infografica in cui si mostrano le 10 principali lezioni di marketing di Apple lungo la sua storia. Alcune di esse sono già parte di celebri citazioni dei guru del marketing. Anche se altre sono meno conosciute.

Le 10 lezioni di marketing segnalate da Entrepreneur sono:

1.- Semplicità

Una delle lezioni di marketing di Apple che molte aziende cercano di copiare è la comunicazione semplice. Il bianco è il colore che domina nelle creatività di questa azienda sin dall’inizio. I negozi sono puliti, senza troppi stimoli, centrati sui prodotti e sull’interazione con essi.

Allo stesso modo la pubblicità di Apple si focalizza sul prodotto. Sono i prodotti a parlare per il brand. Non invano ha dato il nome a intere categorie di prodotto: iPod, iPhone, iPad…

Così si differenziano dai principali messaggi dei brand competitors, utilizzando una comunicazione basata su grafiche e immagini di semplice interpretazione, riducendo il rumore del content marketing al minimo.

2.- Utilizza il Product Placement.

Il marketing degli influencers è una delle tendenze che funziona meglio. Si basa sull’utilizzo di consigli di persone che sono opinion leaders. Qualcosa che fa anche Apple in maniera organica già da anni.

La comparsa della mela che rappresenta il brand nelle fotografie degli utenti su Instagram, Snapchat, Twitter o Facebook è una costante. Un valore che potenzia ancora di più i prodotti di Apple.

3.- Approfitta delle opinioni dei tuoi clienti

Una delle grandi forze di Apple è che dispone di un’enorme comunità di fans. Si tratta di brand lovers assolutamente innamorati del brand della mela. Tanto che considerano la mela un segno distintivo.

Per questo, ottenere opinioni e reviews è semplice per questo brand. Qualcosa che non è così semplice per gli altri perché rende evidente il valore dei testimoni. Non solo per i social ma anche per le landing page a cui si dirige il traffico tramite le mail.

Chiaramente se compare il nome e un’immagine della persona che fa da testimone, è ancora meglio. E nel caso che si tratti di un testimone di un altro brand, non dimenticarti di ricompensarlo con un link verso il suo sito.

4.- Focus sulla value proposition

5.- Consistenza

Tutto in Apple sembra Apple. Dai prodotti come l’iPhone o l’iPad fino ai Mac o agli altoparlanti. Uno degli aspetti su cui Steve Jobs puntava di più era che l’esperienza del prodotto fosse curata.

Essere consistenti è un’altra delle grandi lezioni di marketing di Apple. Non solo riguardo a ciò che l’utente si aspetta ma anche per quanto concerne gli elementi chiave della comunicazione e della pubblicità. Senza dimenticare, ovviamente, il packaging o le tanto attese Keynotes annuali in cui Jobs o il suo successore Tim Cook annunciano le novità.

6.- Crea esperienze e non solo prodotti

È forse tra tutte le lezioni di marketing di Apple, quella che veramente permette al brand di distinguersi. I suoi prodotti non sono solo questo. Si trasformano in esperienze per gli utenti.

Per questo in Apple si lavora allo storytelling in maniera costante. E molte delle azioni aziendali si basano sull’offrire ai clienti un’esperienza memorabile. Tanto che i lanci dei prodotti generano code infinite davanti ai punti vendita.

Ciò fa pensare che i fan della mela non solo comprano un prodotto ma anche il valore intrinseco che rappresenta.

7.-Parla la lingua dei tuoi utenti

ezioni di marketing di Apple

Se riesci a farti capire sin dal principio, sicuramente guadagnerai la fiducia dei tuoi utenti. Qualcosa che Apple ha capito da tempo e che fa con semplicità. È ciò che le ha permesso di creare una comunità di clienti fedeli a cui può parlare nella propria lingua.

8.- Crea mistero riguardo ai tuoi prodotti

ezioni di marketing di Apple

Un altro dei focus in cui i responsabili marketing di Apple sono maestri è questo: creare mistero attorno a ciò per cui stanno lavorando e che deve essere lanciato sul mercato.

Un esempio: quando fu lanciato l’iPhone a giugno del 2007 si parlava già da tempo di questo smartphone rivoluzionario.

Le keynotes di Apple, sono un altro esempio in questo senso. Una settimana prima si generano diverse opinioni riguardo alle novità che verranno presentate. Cosa che, ovviamente, fa in modo che il brand compaia sui media analogici e digitali senza pagare nulla.

9.- Punta sulle emozioni

ezioni di marketing di Apple

Non avrai mai una schiera di ambassadors come Apple se non fai appello alle emozioni. È una delle grandi lezioni del marketing di Apple. Fai in modo che i tuoi utenti si divertano, che si godano le esperienze più belle con i tuoi prodotti e li trasformerai in qualcosa di più di una schiera di clienti.

Ovviamente, anche se sembra facile, non lo è. Collegarsi a livello emozionale con un’azienda è un arduo compito. Lo scenario comprende le aziende che non si preoccupano troppo delle caratteristiche dei possibili compratori e le aziende che sono realmente interessate a cosa vogliono i clienti.

10.- Scommetti sulle immagini

ezioni di marketing di Apple

Il testo è fondamentale nelle strategie di marketing digitale. Viviamo in una società in cui le keywords sono alla base delle conversioni. Le campagne PPC sono essenziali per qualsiasi brand che voglia essere efficace nel mondo digitale.

Ovviamente, l’uso adeguato di hero images e video è una delle tendenze che segnano il futuro del marketing. E Apple già lo sta facendo da anni.

Non bisogna dimenticare che una delle pubblicità più note della storia è del 1984. Uno spot televisivo che riassume gran parte di queste lezioni di marketing di Apple: utilizza il video in maniera magistrale, è impattante, racconta una storia diversa e si focalizza sulla value proposition di allora, contrastare IBM.

Se vuoi vedere le 10 lezioni di marketing di Apple, qui trovi l’infografica completa.

ezioni di marketing di Apple

Vuoi migliorare le tue vendite, i leads e il traffico verso il tuo sito? In Antevenio Go! siamo specialisti in performance marketing strategico e siamo focalizzati su risultati di qualità.

Tag:

lezioni di marketing di Apple

Vuoi che ti aiutiamo a vendere di più attraverso il digital marketing?

RICHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

Vuoi che ti aiutiamo ad aumentare le vendite attraverso il marketing digitale?

Ho letto l’informativa privacy.